CIAO A TUTTI






















CIAO A TUTTI
Bentornati,
dopo la meritata pausa estiva possiamo ricominciare la nostra attività escursionistica.

Bello il servizio che ci ha passato la Stefania, alcuni dei nostri amici escursionisti molto bravi e appassionati delle arrampicate , hanno compiuto dei percorsi bellissimi durante le ferie,
immagino che saranno rimaste nei loro occhi delle immagini indimenticabili come possiamo vedere nel filmato.

Bravi, bravissimi a tutti voi.

Vorrei precisare a coloro che visitano il nostro sito, che quelle arrampicate sono effettuate solo da coloro che sono preparati e predisposti per quel tipo di sport o comunque coloro che
intendono allenarsi per arrampicare.
Il nostro gruppo Trekking effettua principalmente delle escursioni molto più semplici, e non per questo meno belle, accessibili a tutti come potete vedere anche dalle foto che vi allego.
Visto che da un bel pò di tempo non ho scritto vorrei effettuare un piccolo riassunto delle
escursioni fatte :

Trekking a sorpresa ha fatto divertire tutti anche i più riservati si sono cimentati in una gara di pesca alla trota sulle sponde del Lago di Bellavalle, in una giornata all'insegna del bel tempo , ne abbiamo viste delle belle !!!!!!!. Dopo avere pranzato come sempre ottimamente ci siamo impegnati in una gara di tiro alla fune che ha fatto riscaldare gli animi.
Il parco dell' Uccellina escursione nella meravigliosa macchina mediterranea con scorci
mozzafiato lungo il percorso. Durante la camminata siamo stati attaccati da flotte di zanzare,
per poi arrivare in riva al mare dove abbiamo potuto godere di un bagno rigenerante.
San Candido Lienz e le tre Cime di Lavaredo : è stata sia per la bellezza dei luoghi sia per la parteciparazione numerosa di molti dei nostri iscritti un'escursione molto bella, interessante,divertente e dirrei senza nessun dubbio ben organizzata, complice anche un pò di fortuna. Un bel percorso in bicicletta, un'emozionante salita alla Tre cime di Lavaredo, cime che da qualunque parte ti giri le puoi ammirare con angolazioni sempre diverse anche per il susseguirsi di luci ed ombre.Entrambi i percorsi di questa intensa due giorni erano fattibili da tutti.
Inoltre sono state effettuate escursioni a Laghi di Suviana e Brasimone, Fiume e Pozzi dell'Orrido di Botri, escursioni altrettanto interessanti, per finire il programma prima delle vacanze è stata fatta la notturna "solo sotto le stelle" che ha interessato sopratutto gli amanti del "fritto misto".
Scusate se mi sono dilungata........., ma era doveroso anche per coloro che si sono impegnati per la buona realizzazione di queste escursioni
e inoltre per gli amici che visitano il nostro sito ,speriamo molti, per far vedere che le nostre attività sono svariate, divertimento, arrampicate, escursioni ed attività culinarie che riescono a richiamare sempre un gran numero di partecipanti.


Vi saluto a presto la vostra amica Gloria.





























Dolomiti agosto 2009


video
DOLOMITI 12 - 16 AGOSTO 2009

Salve a tutti!! Eccoci qua, siamo tornati sani....(quasi) e salvi dal tour de force in Dolomiti!!

Il programma prevedeva:
1°e 2° giorno - partenza il 12 dopo pranzo e arrivo alle Cinque Torri al Rifugio Scoiattoli per la cena e pernottamento. Il viaggio è andato molto bene e dopo 14 soste ..... per la benzina, per gli invalidi (io e la mia sciatica), per le riviste ed i cruciverba siamo arrivati precisi precisi per cena al rifugio; la notte c'è stato un grande temporale e la mattina all'alba sole splendido, la giornata prometteva molto bene! Colazione abbondante, preparazione della mia attrezzatura da mare (sdraio, modulo, asciugamano, creme solari ecc...) e poi saluti ai ragazzi che si apprestavano a scalare la Torre Quarta Bassa delle Cinque Torri. Durante l'arrampicata l'Antonella ha dato addirittura lezioni ad una ragazza che era alla sua prima scalata!! Nel contempo si è informata da altri scalatori sulle difficoltà della Ferrata Lipella che la sta torturando dalla preoccupazione. Quando hanno terminato e sono tornati a prendermi, hanno ricevuto i complimenti di alcuni turisti che sono rimasti incantati soprattutto nel vedere due donne così in gamba ad arrampicare!!! Ci siamo trasferiti al Rifugio Dibona dove siamo rimasti fino a domenica.
3° Giorno - Altra mattinata bellissima!! I ragazzi hanno affrontato la Ferrata di Punta Anna, una ferrata DIFFICILE e molto impegnativa tecnicamente. Sono arrivati al rifugio molto provati e stanchi, qualcuno con le gambe totalmente tumefatte e addirittura un buco sul ginocchio!! Ma erano tanto soddisfatti!!
4° Giorno - Ed eccoci arrivati al giorno fatidico!! Oggi Ferrata Lipella!! 1200 metri di dislivello e 8/10 ore per fare tutto l'anello, ferrata classificata DIFFICILE, sveglia alle 5 del mattino; ma è stato praticamente impossibile riuscire a svegliare l'Antonella che è rimasta quindi a farmi compagnia al rifugio (ma si è pentita tanto di non essere andata anche lei!).
Il pomeriggio quando li abbiamo visti arrivare, in tempi diversi, ci siamo rese conto della grande fatica che hanno provato per affrontare la mitica Lipella!! Tutti erano stanchissimi, ma ancora era niente!! Quando abbiamo visto lei, la Dottoressa Avventura, e soprattutto la sua faccia ci siamo spaventate!! Sembrava di ritorno dalla Grande Guerra, reduce dalle battaglie più combattute!!! Una volta lavati e sistemati sono riusciti a narrarci le bellezze dei paesaggi, di queste conche di roccia, della singolare Galleria del Castelletto, del passaggio sotto le cascate e soprattutto delle difficoltà del secondo tratto della ferrata (quello dove la Dott.ssa ha gettato la spugna). La Dott.ssa ha detto che mai più si ritroverà da sola con 4 uomini a fare cose impegnative come questa, perché nessuno ha avuto pietà di lei e tutti hanno ignorato le sue richieste di voler fare una sosta. Gli uomini! Sempre i soliti! Ogni occasione è buona per far valere la loro superiorità fisica!
E allora io mi sento di dire: complimenti Dott.ssa!! Sei stata grande, e sei stata più grande di loro perché hai resistito fino alla vetta nonostante la stanchezza fisica e mentale!!!
5° - Ultimo giorno: visto lo stato fisico di tutti e le previsioni meteo non buone, è stato deciso di andare ad arrampicare in falesia al Passo Falzarego; eravamo inizialmente quasi soli, ma a poco a poco si è reso necessario prendere il numerino per poter fare una via libera!!!!
Incredibile quante persone c'erano su quelle vie!! Abbiamo conosciuto il mitico Avv. Colombo, alpinista di 74 anni, non male vero?? Poi pranzo in Valparola e via a casa!!!
Per me è stata una vacanza di riposo forzato, ma in luoghi bellissimi, accompagnata sempre da uno splendido sole e dall'aria fine dei 2000 metri e quindi non posso lamentarmi; per gli altri spero che si sia trattato di un'esperienza indimenticabile, da ciò che ho potuto vedere e sentire credo che siano stati bene e che si siano divertiti; la stanchezza non conta quando i sentimenti che si provano sono di felicità e soddisfazione!!!
Grazie a tutti per la compagnia!!
Stefania